top of page

Chi sono

Dopo aver studiato per la laurea in scienze umane presso l'Università di Wolverhampton e un post-laurea in allenamento per gli sport di squadra presso l'Università di Reading di Bulmershe, ho trovato la mia vera passione negli sport di montagna. Innanzitutto in arrampicata su roccia e sci alpinismo e in seguito con spedizioni ad alta quota nelle montagne delle Ande, Himalaya, Karakorum e Tien Shan. Mountain running è stato un estensione logico e mi sono ritrovato a competere in famose gare come l'UTMB, CCC e LUT tra altri. Ho anche partecipato in numerose maratone, gare di triathlon, mountain bike e sci-alpinismo. Collaboro sia con la rivista italiano "Spirito Trail" che la rivista on-line in lingua inglese "Italy on Trail", dove vengono pubblicati i miei articoli su aspetti di allenamento per la corsa in montagna e trail. Sono istruttore di sci-alpinismo del Club Alpino Italiano e Tecnico/Allenatori de UISP (Unione Italiano Sport per Tutti).

 

Credo in un approccio individuale alla formazione e alla preparazione per gare di resistenza. Ogni atleta è considerato come entità individuale in cui teniamo conto della loro storia sportiva, delle abilità fisiche, dei vincoli di tempo e delle ambizioni. Soprattutto non ci occupiamo solo di prestazioni ma anche della salute presente e futura di ogni atleta. Attributi fisici come VO2max, Lactate Threshold e forza muscolare sono importanti, ma le sono anche il corretto approccio mentale, la capacità di valutare e risolvere problemi e di essere in grado di gestire nutrizione e idratazione.

Martin John Trout (chiamami Martin, MJ o fai un fischio - risponderò)

bottom of page